logo

Tag : danno

23 Giu 2021

Danno da vaccino: spetta un indennizzo

Se il singolo accetta una somministrazione facoltativa per il bene comune, l’eventuale danno sarà a carico dello Stato

21 Mag 2021

Volevo essere perfetto e invece sono peggio di prima

In un’epoca che persegue il mito del bello e dell’eterna giovinezza, lo specchio diventa spesso un nemico che costringe ad una lotta estenuante e compulsiva contro l’inestetismo, il difetto, i segni del tempo.
“Volevo essere perfetto e, invece, sono peggio di prima”: questo l’amaro paradosso che può verificarsi in caso di danni da chirurgia estetica.

01 Dic 2020

Colpa Medica: risarcimento anche senza reato

In materia penale vale la regola probatoria del “al di là di ogni ragionevole dubbio”, mentre in sede civile basta l’accertamento di una colpa medica “più probabile che non”, cd. “più sì che no”: davanti al giudice civile, insomma, è sufficiente la dimostrazione di una ragionevole probabilità che il danno alla salute sia stato conseguente ad un errore medico, anche senza poterlo dimostrare con certezza.

15 Set 2020

consenso ai trattamenti sanitari: se manca informazione dettagliata si risarcisce il danno

In tema di responsabilità sanitaria l’ospedale o il medico possono essere condannati al risarcimento dei danni non solo se l’errato intervento medico lede la salute, ma anche quando il paziente non sia stato correttamente informato su tutti i rischi, controindicazioni o alternative terapeutiche prima di essere sottoposto all’intervento, pur correttamente eseguito. Il dovere di raccogliere un adeguato consenso informato costituisce prestazione diversa rispetto a quella avente ad oggetto l’intervento terapeutico: l’errata acquisizione del consenso dà luogo ad un danno suscettibile […]

24 Ago 2020

Malpractice medica: quali danni risarcibili se il paziente muore

Se un paziente muore per effetto di malpractice medica ci sono diversi danni risarcibili: il danno subito dai congiunti per aver perso un proprio caro, ma anche i danni cd. terminali patiti dal paziente stesso dopo l’errato intervento medico e sofferti fino al momento della morte. I congiunti del paziente possono infatti agire a nome proprio contro l’ospedale per lesione del rapporto parentale, bene costituzionalmente garantito. Ma anche il paziente stesso, vittima diretta di malpractice medica, può subire un danno […]

17 Mag 2019

Qual è il prezzo di una reputazione compromessa?

Diffamare qualcuno non è solo un reato ma anche un illecito civile. Le nuove frontiere della tecnologia, come Facebook e Twitter, hanno agevolato la commissione di vecchi reati attraverso l’utilizzo di nuovi strumenti: i cd. mezzi di comunicazione di massa. A ben pensarci, una dichiarazione diffamatoria messa su Internet alla mercé di tutti, può avere un contenuto lesivo più intenso rispetto alla tradizionale diffamazione via stampa: le notizie postate sul Web possono essere ri-pubblicate all’infinito, raggiungere un numero illimitato di […]

05 Dic 2018

Marito rimasto impotente dopo l’operazione medica? La moglie ha diritto al risarcimento

La sessualità, si sa, è un aspetto importante nella vita di coppia. Per questo motivo la Cassazione ha riconosciuto il diritto al risarcimento del danno ad una moglie il cui marito è rimasto impotente dopo un’operazione in ospedale. Il marito, infatti, si è sottoposto ad un intervento chirurgico che ha comportato una “impotentia coeundi”, ossia un’incapacità di compiere l’atto sessuale (così chiamata per differenziarla dalla “impotentia generandi” che indica invece la sterilità, cioè l’impossibilità di concepire). La particolarità del caso […]