logo

Category : Senza categoria

18 Lug 2018

Nuova inversione di rotta sul divorzio: torna il tenore di vita

Divorzio: torna in auge il tenore di vita. Dopo la sentenza dell’anno scorso, che tanto ha fatto scalpore, che aveva ancorato il riconoscimento dell’assegno divorzile al solo criterio dell’autosufficienza economica, ecco che torna in considerazione lo stile di vita goduto dai coniugi durante il matrimonio. Nel maggio 2017 infatti la Cassazione – giudicando sul divorzio Lowenstein-Grilli, ex ministro del Governo Monti – aveva scartato il tradizionale criterio del “tenore di vita” come presupposto per il diritto all’assegno divorzile, stabilendo che […]

15 Mar 2018

Pettegolezzi in pubblico: quando diventa diffamazione?

Vantarsi in paese di avere una relazione con una donna sposata è un comportamento che può costare caro a chi lo compie e comportare anche una condanna penale per diffamazione. La Cassazione, infatti, ha confermato la rilevanza penale della condotta di un uomo che aveva diffuso tra i compaesani della vittima, sposata con un altro, la notizia di aver avuto una relazione con lei e di essere in possesso di filmati che lo ritraevano in momenti intimi con la donna. […]

17 Mar 2017

L’Italia non protegge una donna dalle violenze domestiche: condanna da Strasburgo

L’Italia è stata condannata dalla Corte Europea per non aver saputo proteggere una donna dalle violenze domestiche del marito. Le violenze sono addirittura degenerare in un tentato omicidio della moglie e nella morte del figlio, accoltellato dal padre mentre cercava di salvare la mamma. Nell’Affaire Talpis vs Italy, la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha condannato l’Italia per aver lasciato impunita tale violenza. Nel 2013, in provincia di Udine, una donna aveva più e più volte denunciato il marito violento. […]

05 Set 2016

L’abbandono del domicilio coniugale dà sempre luogo alla separazione con addebito?

Ai sensi dell’art. 151 C. C., il Giudice della separazione, ove richiesto, può addebitare la responsabilità della separazione a quel coniuge il cui comportamento sia stato “contrario ai doveri che derivano dal matrimonio”. Tra questi, l’art. 143 c.c. indica anche quello di “coabitazione”, tuttavia non sempre l’abbandono della casa coniugale darà luogo alla dichiarazione di addebito di separazione, se la crisi della coppia è conclamata ed il rapporto coniugale è ormai irrecuperabile. Per poter evitare la dichiarazione di addebito non […]

01 Apr 2016

E’ gratuita la prestazione lavorativa resa dal convivente?

Nel momento in cui si vivacizza il dibattito sull’introduzione di una disciplina specifica per le unioni civili e per le convivenze di fatto, la Corte di Cassazione torna nuovamente ad affrontare il tema della remunerazione delle attività lavorative prestate da un convivente in favore del partner. L’approccio continua a essere quello tradizionale basato sulla presunzione di gratuità del lavoro prestato,  in analogia a quanto accade nel matrimonio, ove è gratuito il lavoro in favore del coniuge e di altri  familiari. […]

05 Nov 2015
25 Mag 2015

L’ascolto del minore: diamo voce ai nostri figli

Con l’abbandono dell’anacronistica concezione patriarcale della famiglia, con moglie e figli soggetti al potere insindacabile del “pater”, il nostro diritto ha compiuto passi di grande civiltà giuridica passando dalla configurazione dei figli come “oggetto” di diritti alla più moderna e progredita concezione dei figli come “soggetti” autonomi di diritto, dotati di una “voce in capitolo” che va riconosciuta e ascoltata. Negli anni ‘90, le Convenzioni Internazionali cui l’Italia ha aderito, promuovevano il principio di autodeterminazione e dell’ascolto dei minori. L’art. […]

12 Giu 2013

Figli naturali e figli legittimi

Oggi nella legislazione italiana tutti i figli, senza ulteriori specificazioni, sono uguali, così come i diritti di cui godono e i doveri cui sono tenuti. È il definitivo tramonto di ogni forma di discriminazione. «…eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare». Unanimemente riconosciuto come genio tout court non solo della storia italiana e del suo Rinascimento culturale, ma dell’umanità intera, Leonardo di ser Piero da Vinci, universalmente noto come Leonardo, fu […]