logo

Category : Tutela minori

05 Dic 2017

CAREGIVER: in arrivo € 1900 al mese per chi assiste un familiare disabile

In questi giorni sono tornati all’esame del Senato tre disegni di legge che potrebbero portare grandi innovazioni nell’ambito dell’assistenza ad invalidi e disabili. In primo luogo dovrebbe essere ufficialmente riconosciuta la qualifica di caregiver, ossia quel soggetto che si prende cura di un familiare invalido al 100% e che necessita di assistenza continua per almeno 54 ore settimanali. Affinché sia riconosciuta questa qualifica l’assistenza deve avvenire in ambito domestico, deve essere prestata gratuitamente nei confronti di un parente, di un […]

21 Lug 2017

Una “App” che aiuta i genitori separati a dialogare

E’ stata introdotta in Italia lo scorso anno e adesso conta più di 100mila utenti. E’ una app che si chiama “2houses.com” e si potrebbe definire come un “facilitatore di cogenitorialità”: in caso di separazione o divorzio, infatti, aiuta i genitori a comunicare e a condividere ogni questione in modo tranquillo e proficuo. 2houses.com è una piattaforma (App e sito) creata per aiutare la gestione della vita quotidiana familiare, adatta a genitori separati o divorziati che vogliano condividere notizie sui […]

17 Lug 2017

Ius soli: cosa prevede la nuova riforma

In questi giorni si sta facendo un gran dibattito sulla questione del cd. “Ius soli” senza, in molti casi, nemmeno sapere che cosa esattamente preveda la proposta di riforma. Facciamo dunque un po’ di chiarezza. La disciplina dell’acquisizione della cittadinanza italiana attualmente vigente è contenuta nella risalente legge n. 91/1992. Fino ad oggi, infatti, la cittadinanza italiana viene attribuita a tutti i figli, anche quelli adottivi, che abbiano almeno un genitore cittadino italiano (cd. Ius sanguinis), a coloro che nascono […]

20 Giu 2017

Il troppo stroppia: iperprotezione e maltrattamenti in famiglia

“Il troppo stroppia” dice il noto proverbio: sembra questo il principio che ha portato la Cassazione penale, già dal 2011, a ritenere che anche le condotte iperprotettive possano integrare gli estremi del reato di maltrattamenti in famiglia. Partendo dal presupposto che l’art. 572 cp punisce con la reclusione da 2 a 6 anni “chiunque maltratta una persona della famiglia”, la Cassazione ha ritenuto che nel concetto di “maltrattamenti” possano rientrare non solo condotte violente o aggressive, ma qualunque condotta che […]

08 Mag 2017

Genitori nonni: la corte d’Appello di Torino conferma l’adottabilità della figlia

Tutto inizia nel 2010 quando Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis, all’epoca 57 anni lei e 68 anni lui, danno alla luce la piccola Viola grazie a procreazione assistita fatta all’estero. Poco dopo i vicini di casa denunciano il padre per un presunto abbandono di minore: l’uomo, accusato di aver lasciato Viola in auto per 7 minuti per entrare in casa a scaldarle il latte, anni dopo verrà assolto. Nel 2013 la Corte d’Appello pronuncia l’adottabilità di Viola e la Cassazione […]

30 Mar 2017

La madre che impedisce al marito separato di fare visita ai figli minori commette un reato

Nelle cause di separazione altamente conflittuali, troppo spesso si sentono frasi come “se mi lasci non rivedrai più tuo figlio”: si tratta di un ricatto meschino e rabbioso finalizzato a punire l’ex coniuge ma che ricade sulla sorte dei bambini, strumenti inconsapevoli di vendetta tra i genitori. Fortunatamente, però, nei casi in cui viene violato il diritto a frequentare il proprio figlio, ed il correlativo diritto del bambino a mantenere un rapporto equilibrato con entrambi i genitori, la giurisprudenza ha […]

13 Ott 2016

Risarcimento esemplare per la baby squillo: niente soldi ma libri di letteratura

Lei, la baby prostituta aveva chiesto all’uomo che ne aveva abusato sessualmente in cambio di denaro, un risarcimento per danni morali di 20.000 euro. Si tratta di un abuso sessuale compiuto da un uomo adulto su una ragazza di 15 anni indotta alla prostituzione dalla madre, ora condannata a scontare 6 anni di carcere. Il giudice del Tribunale di Roma, con una sentenza straordinaria e senza precedenti, ha inflitto all’uomo 2 anni di carcere senza condizionale e per la giovanissima […]

23 Giu 2016

In Francia il carcere per i genitori che pubblicano foto dei figli sui social network

“Se i vostri figli sono la cosa più cara al mondo, non divulgate le loro foto su internet. Quando saranno maggiorenni avranno diritto di scegliere quale parte della propria vita privata condividere. Se questo non vi basta pensate che oltre la metà dei siti pedopornografici provengono da foto condivise da voi!” Questo è il monito lanciato dalla Polizia Postale che ha deciso di divulgare l’appello tramite la sua pagina ufficiale di facebook. In Francia un adulto che pubblica online la […]

08 Giu 2016

Alunno investito da un auto perché lasciato attraversare la strada da solo? L’autista dello scuolabus rischia il carcere

Il dovere giuridico di proteggere i minori, garantendo la loro vita e incolumità fisica spetta primariamente ai genitori. In assenza dei genitori, il ruolo di garanti dell’incolumità dei minori può essere delegato ad altri adulti come la baby sitter, l’insegnante o l’autista dello scuolabus. Che si tratti dell’uscita da scuola o della fase del trasporto verso casa, l’adulto – in qualità di “vice genitore” – ha specifici doveri di custodia e sorveglianza che, se violati, possono condurre a responsabilità penale. […]

19 Feb 2016

Danno da nascita indesiderata e “diritto a non nascere se non sano”: La Cassazione nega il risarcimento

Nascere affetti da una grave patologia o malformazione congenita è peggio che non nascere del tutto? Esiste un danno da “nascita indesiderata” riconosciuto in capo al bambino nato malato? La Cassazione sembra rispondere di no, almeno stando alla recente sentenza delle Sezioni Unite n. 25767 del 22 dicembre 2015. Secondo i giudici della Suprema Corte, infatti, nessuno può far valere un danno derivante dal solo fatto di essere venuto al mondo, neppure chi nasce affetto da gravi malformazioni congenite. Una […]