logo

Category : Blog

23 Giu 2016

In Francia il carcere per i genitori che pubblicano foto dei figli sui social network

“Se i vostri figli sono la cosa più cara al mondo, non divulgate le loro foto su internet. Quando saranno maggiorenni avranno diritto di scegliere quale parte della propria vita privata condividere. Se questo non vi basta pensate che oltre la metà dei siti pedopornografici provengono da foto condivise da voi!” Questo è il monito lanciato dalla Polizia Postale che ha deciso di divulgare l’appello tramite la sua pagina ufficiale di facebook. In Francia un adulto che pubblica online la […]

08 Giu 2016

Alunno investito da un auto perché lasciato attraversare la strada da solo? L’autista dello scuolabus rischia il carcere

Il dovere giuridico di proteggere i minori, garantendo la loro vita e incolumità fisica spetta primariamente ai genitori. In assenza dei genitori, il ruolo di garanti dell’incolumità dei minori può essere delegato ad altri adulti come la baby sitter, l’insegnante o l’autista dello scuolabus. Che si tratti dell’uscita da scuola o della fase del trasporto verso casa, l’adulto – in qualità di “vice genitore” – ha specifici doveri di custodia e sorveglianza che, se violati, possono condurre a responsabilità penale. […]

30 Mag 2016

Tradimento tra colpa e desiderio

Novella 2000 Settimanale anno XCVI 2 giugno 2016 – n. 22

27 Mag 2016
13 Mag 2016

Per la Cassazione anche il bacio indesiderato sulla guancia può essere tentata violenza sessuale

Anche un bacio sulla guancia, se non voluto da chi lo riceve, per la Corte di Cassazione, terza sezione penale, può condurre ad una condanna per violenza sessuale. La Suprema Corte ha confermato quanto disposto dalla Corte d’Appello che avevo considerato colpevole un uomo per aver costretto una donna a subire “atti sessuali” consistiti in un bacio sulla guancia e per avervi nuovamente ritentato nonostante espliciti e ripetuti rifiuti da parte della donna. Per i giudici gli episodi sono da […]

22 Apr 2016

L’adozione da parte del parente: come e quando

Un minore orfano di entrambi i genitori non deve per forza essere affidato ad estranei o collocato in Istituto se ci sono parenti entro il sesto grado disposti ad adottarlo. L’adozione del bimbo orfano da parte di nonni, zii o cugini è una delle ipotesi di cd. “adozione in casi particolari” previste dall’art. 44 della legge 184/1983. Scopo della norma è quello di garantire a un minore già sconvolto dalla morte dei propri genitori un minimo di continuità affettiva con […]

18 Mar 2016

“Contratti di convivenza”: cosa sono e a cosa servono

Finora passati inosservati, messi in ombra dalla dilagante polemica sulla stepchild adoption e dalla regolamentazione delle unioni civili tra omosessuali, sono in realtà una delle grandi novità previste per le coppie eterosessuali dal disegno di legge Cirinnà: si tratta dei “contratti di convivenza” che i conviventi more uxorio possono stipulare per disciplinare i rapporti patrimoniali. Il contratto deve essere redatto in forma scritta sotto pena di nullità, con atto pubblico o con scrittura privata con firma autenticata dal notaio o […]

29 Feb 2016

“Convivenza” e “Unioni civili”: ecco tutte le novità per le coppie eterosessuali e omosessuali

Per le coppie di persone dello stesso sesso, arrivano le “unioni civili” che si costituiscono di fronte all’ufficiale di stato civile alla presenza di due testimoni registrando l’atto nell’archivio dello Stato civile. Con l’unione civile i partners possono assumere un cognome comune e dall’unione deriva l’obbligo all’assistenza morale e materiale e alla coabitazione ma non c’è l’obbligo di fedeltà reciproca. Proprio l’esclusione del dovere di fedeltà reciproca costituisce ancora oggi una delle principali differenze tra unioni civili e matrimonio, oltre […]

19 Feb 2016

Danno da nascita indesiderata e “diritto a non nascere se non sano”: La Cassazione nega il risarcimento

Nascere affetti da una grave patologia o malformazione congenita è peggio che non nascere del tutto? Esiste un danno da “nascita indesiderata” riconosciuto in capo al bambino nato malato? La Cassazione sembra rispondere di no, almeno stando alla recente sentenza delle Sezioni Unite n. 25767 del 22 dicembre 2015. Secondo i giudici della Suprema Corte, infatti, nessuno può far valere un danno derivante dal solo fatto di essere venuto al mondo, neppure chi nasce affetto da gravi malformazioni congenite. Una […]

14 Dic 2015

Da Tiresia al transessualismo: il cambiamento di sesso nel contesto odierno

Fu uomo e poi donna sperimentando entrambi i tipi di piacere sessuale, maschile e femminile. Secondo il mito greco, Tiresia mentre passeggiava sul monte Cillene vide due serpenti che copulavano e uccise la femmina: in quel momento fu tramutato da uomo a donna e visse la sua nuova identità scoprendo i piaceri femminili.Trascorsi 7 anni si ritrovò di fronte la stessa scena dei serpenti: questa volta uccise il maschio e nello stesso istante tornò uomo. Un giorno Zeus ed Era si trovarono di fronte al dilemma […]