logo

Category : Blog

15 Mar 2018

Pettegolezzi in pubblico: quando diventa diffamazione?

Vantarsi in paese di avere una relazione con una donna sposata è un comportamento che può costare caro a chi lo compie e comportare anche una condanna penale per diffamazione. La Cassazione, infatti, ha confermato la rilevanza penale della condotta di un uomo che aveva diffuso tra i compaesani della vittima, sposata con un altro, la notizia di aver avuto una relazione con lei e di essere in possesso di filmati che lo ritraevano in momenti intimi con la donna. […]

02 Mar 2018

Genitori indiscreti: registrare le telefonate dei figli con l’altro genitore è un reato

La Cassazione penale ha condannato un padre che aveva registrato le telefonate tra madre e figli per il reato di cui all’art. 617 Cod. penale che punisce con la reclusione da 6 mesi a 4 anni “Chiunque, fraudolentemente, prende cognizione di una comunicazione o di una conversazione, telefonica o telegrafica, tra altre persone o comunque a lui non diretta”. Nel caso di specie i figli erano stati affidati in modo esclusivo al padre ed erano intervenuti anche i servizi sociali: […]

13 Feb 2018

Sentenza choc a Torino: se le percosse sono episodiche non é maltrattamenti in famiglia

Lascia piuttosto sconcertati la sentenza emessa dalla sezione V penale del Tribunale di Torino: se le aggressioni non sono frequenti e continue non si ritiene integrato il reato di maltrattamenti in famiglia. E’ stato così assolto un quarantunenne accusato di maltrattamenti sulla convivente: secondo il giudice si è trattato di “atti episodici” legati a “situazioni contingenti e particolari”. Secondo l’accusa, invece, tali maltrattamenti erano tutt’altro che sporadici, avendo il pubblico ministero prodotto nove referti medici rilasciati dal pronto soccorso negli […]

10 Gen 2018

Cassazione: la Lap Dance è una lecita forma d’arte

La Corte d’Appello di Milano aveva condannato a 5 anni di reclusione i gestori di due locali notturni, in cui le ballerine si esibivano in sensuali danze con il palo, con l’accusa di associazione a delinquere, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. La Cassazione, tuttavia, ha ribaltato il verdetto annullando le condanne: per i giudici di legittimità la Lap Dance é “una lecita forma d’arte”, un legittimo esercizio di una manifestazione a contenuto artistico, senza forme di – più o meno […]

03 Gen 2018

Spose bambine: é stupro

Lo ha stabilito la Suprema Corte dell’India, chiarendo che una relazione sessuale fra un uomo e la moglie minorenne, con un’età fra i 15 ed i 18 anni non compiuti, è a tutti gli effetti un reato punibile anche in base al diritto penale indiano. In questo modo la Corte ha così sanato un’evidente lacuna giuridica poiché le leggi sulle violenze sessuali in India, infatti, escludono specificamente le coppie sposate. Secondo la legge indiana, infatti, il matrimonio  autorizzava il rapporto […]

27 Dic 2017

la vittoria di Eluana e Fabo: il biotestamento é legge

E’ la vittoria di Welby, di Englaro e di Dj Fabo: finalmente, dopo un percorso travagliato, il biotestamento è legge. Sono 6 i punti salienti della nuova normativa. In primo luogo il consenso informato: nessun trattamento sanitario può essere iniziato o proseguito senza assenso del paziente. Il consenso dev’essere prestato per iscritto: se le condizioni fisiche del paziente non lo consentono, anche con videoregistrazione. In secondo luogo sono subordinati all’imprescindibile requisito del consenso informato anche i trattamenti salva-vita, come la […]

14 Dic 2017

In discussione alla camera il nuovo disegno di legge sul divorzio

E’ al voto alla Camera una proposta di legge che ha come obiettivo quello di correggere i recenti orientamenti affermatisi in giurisprudenza in tema di assegno divorzile, in base ai quali si è passati da un eccesso all’altro: dall’assegno al coniuge sempre e comunque riconosciuto, all’assegno solo se si è sulla soglia di povertà. Il disegno di legge all’esame della commissione giustizia della Camera, che potrebbe diventare legge prima della fine della legislatura, va verso una riforma dell’assegno di divorzio […]

21 Lug 2017

Una “App” che aiuta i genitori separati a dialogare

E’ stata introdotta in Italia lo scorso anno e adesso conta più di 100mila utenti. E’ una app che si chiama “2houses.com” e si potrebbe definire come un “facilitatore di cogenitorialità”: in caso di separazione o divorzio, infatti, aiuta i genitori a comunicare e a condividere ogni questione in modo tranquillo e proficuo. 2houses.com è una piattaforma (App e sito) creata per aiutare la gestione della vita quotidiana familiare, adatta a genitori separati o divorziati che vogliano condividere notizie sui […]

17 Lug 2017

Ius soli: cosa prevede la nuova riforma

In questi giorni si sta facendo un gran dibattito sulla questione del cd. “Ius soli” senza, in molti casi, nemmeno sapere che cosa esattamente preveda la proposta di riforma. Facciamo dunque un po’ di chiarezza. La disciplina dell’acquisizione della cittadinanza italiana attualmente vigente è contenuta nella risalente legge n. 91/1992. Fino ad oggi, infatti, la cittadinanza italiana viene attribuita a tutti i figli, anche quelli adottivi, che abbiano almeno un genitore cittadino italiano (cd. Ius sanguinis), a coloro che nascono […]

20 Giu 2017

Il troppo stroppia: iperprotezione e maltrattamenti in famiglia

“Il troppo stroppia” dice il noto proverbio: sembra questo il principio che ha portato la Cassazione penale, già dal 2011, a ritenere che anche le condotte iperprotettive possano integrare gli estremi del reato di maltrattamenti in famiglia. Partendo dal presupposto che l’art. 572 cp punisce con la reclusione da 2 a 6 anni “chiunque maltratta una persona della famiglia”, la Cassazione ha ritenuto che nel concetto di “maltrattamenti” possano rientrare non solo condotte violente o aggressive, ma qualunque condotta che […]