logo

Blog

Il blog

dell'avvocato Laura Gaetini

Questa sezione raccoglie l'insieme delle pubblicazioni e rubriche redatte dall'avvocato Gaetini che si apre al rapporto con i lettori con argomenti di interesse generale. Laura Gaetini, avvocato libero professionista del foro di Torino e avvocato rotale ammessa al patrocinio presso i Tribunali della Santa Sede. L’avvocato Gaetini si occupa in prevalenza di tematiche relative al diritto matrimoniale, dei minori e della famiglia.

20 Giu 2017

Il troppo stroppia: iperprotezione e maltrattamenti in famiglia

“Il troppo stroppia” dice il noto proverbio: sembra questo il principio che ha portato la Cassazione penale, già dal 2011, a ritenere che anche le condotte iperprotettive possano integrare gli estremi del reato di maltrattamenti in famiglia. Partendo dal presupposto che l’art. 572 cp punisce con la reclusione da 2 a 6 anni “chiunque maltratta una persona della famiglia”, la Cassazione ha ritenuto che nel concetto di “maltrattamenti” possano rientrare non solo condotte violente o aggressive, ma qualunque condotta che […]

30 Mag 2017

Dall’America arrivano gli Hotel Spaccacuori per divorziare

Individuare le condizioni per il divorzio è impegnativo e decisamente stressante: proprio per questo, negli Stati Uniti, come anche in Inghilterra e nei paese nordici, sono nati resort a cinque stelle nei quali i coniugi, complice un clima rilassante, vengono aiutati da un team di esperti ad alleggerire le trattative e a trovare il miglior accordo possibile. Il requisito indispensabile, è che la coppia abbia effettivamente deciso di porre fine al matrimonio: questa certezza si raggiunge anche grazie all’aiuto di […]

26 Mag 2017

Assegno di divorzio: la cassazione dice addio al tenore di vita

In questi giorni non si parla d’altro. Con la rivoluzionaria pronuncia, i Giudici della Suprema Corte hanno mutato il parametro di riferimento per la determinazione dell’ammontare dell’assegno di divorzio – fino ad oggi individuato nel “tenore di vita goduto durante il matrimonio”  –  introducendone un altro: quello dell’indipendenza economica del coniuge più debole. I giudici hanno ritenuto che un assegno parametrato al tenore di vita sia da ritenere in netto contrasto con la natura stessa del divorzio e con gli […]

30 Mar 2017

La madre che impedisce al marito separato di fare visita ai figli minori commette un reato

Nelle cause di separazione altamente conflittuali, troppo spesso si sentono frasi come “se mi lasci non rivedrai più tuo figlio”: si tratta di un ricatto meschino e rabbioso finalizzato a punire l’ex coniuge ma che ricade sulla sorte dei bambini, strumenti inconsapevoli di vendetta tra i genitori. Fortunatamente, però, nei casi in cui viene violato il diritto a frequentare il proprio figlio, ed il correlativo diritto del bambino a mantenere un rapporto equilibrato con entrambi i genitori, la giurisprudenza ha […]

10 Mar 2017

Come sposare una donna musulmana senza convertirsi all’Islam

La legge coranica prescrive che la donna musulmana possa sposarsi soltanto con un uomo musulmano, dopo aver ricevuto il premesso scritto del padre. Se il futuro sposo non soddisfa questo requisito, è richiesta la conversione all’Islam, adempimento che per un cristiano potrebbe essere difficile per motivi di fede e coscienza. Per celebrare il matrimonio, il Comune italiano richiede il nulla osta all’ambasciata della donna che lo rilascerà solo se la donna sposa un musulmano o, nel caso sia un italiano, […]

24 Feb 2017

Unioni civili e convivenze, cosa prevede la nuova legge in tema di diritti successori

La nuova legge 76/2016, in vigore dal 4 giugno 2016, ha regolamentato le unioni civili tra persone dello stesso sesso e le convivenze di fatto eterosessuali. Ma cosa prevede in materia successoria? Mentre per le coppie omosessuali unite civilmente il legislatore ha esteso alcune norme del codice civile previste per la successione ereditaria tra coniugi, per le coppie eterosessuali conviventi more uxorio nessun diritto successorio é ancora stato previsto al convivente in assenza di apposite disposizioni testamentarie. Al partner dell’unione […]

09 Feb 2017

Unioni civili: quali procedure se si decide di lasciarsi

Con l’approvazione della nota legge Cirinnà, vi è stato anche in Italia il riconoscimento del diritto degli omosessuali di formalizzare il loro rapporto costituendo una cosiddetta “unione civile”. Così come l’unione è oggi ufficializzata, è però anche necessario formalizzare lo scioglimento del legame: chi ha deciso di costituire un’unione civile ha ora anche la possibilità di decretarne e regolamentarne lo scioglimento, esattamente come possono fare le persone coniugate quando decidono di separarsi e divorziare. Ognuno dei partner è infatti libero […]

03 Feb 2017

Per la Cassazione il tentato omicidio della compagna non é grave come quello della moglie

Nonostante le recenti novità civilistiche che hanno portato a riconoscere rilevanza giuridica alle unioni non matrimoniali, permangono nette differenze nel diritto penale tra la posizione del coniuge e quella del convivente more uxorio. Ed è proprio con una recentissima sentenza (10 gennaio 2017) che la Corte di Cassazione, ha ritenuto che nel caso di tentato omicidio, l’aggravante prevista dalla legge penale valga solo se la vittima è il coniuge, mentre non si applica se la vittima è il convivente. Le […]

26 Gen 2017

Unioni civili: ecco gli ultimi Decreti attuativi

Mancavano solo più i Decreti attuativi per rendere completamente operativo il sistema di diritti a tutela delle coppie omosessuali, introdotto lo scorso anno con la Legge Cirinnà. Il 14 gennaio 2017 il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera a tre Decreti attuativi finalizzati a chiarire i punti oscuri della legge del maggio 2016. Finora, infatti, a garantire i primi sì scambiati in Italia aveva provveduto solo un Decreto ponte. Ora invece la copertura normativa è offerta da tre […]

20 Gen 2017

Prima tradita e poi ricattata la moglie tunisina denuncia il marito per il reato di maltrattamenti in famiglia

Una moglie tunisina trasferitasi in Piemonte viene a scoprire che suo marito, già da tempo emigrato in Italia, ha portato avanti nel tempo una stabile convivenza con un’altra donna, dalla quale ha anche avuto un figlio; lui però, invece di negare o nascondere il fatto, ricatta la moglie con l’ultimatum “se proprio non sopporti la situazione, puoi tornare in Tunisia da dove sei venuta, visto che senza di me non potresti mantenerti in Italia”. Oltre il danno la beffa, verrebbe […]

23 Dic 2016

Casa dolce casa, l’abitazione coniugale si può dividere a metà?

“Casa dolce casa”, finché la coppia non scoppia e l’assegnazione dell’abitazione coniugale diventa una questione spinosa. Sul punto il legislatore ha voluto prevenire e sedare interminabili dispute, sancendo una volta per tutte con l’art. 337 sexies CC che “il godimento della casa familiare è attribuito tenendo prioritariamente conto dell’interesse dei figli”. Questa regola dettata in un’ottica di tutela della prole comporta indubbiamente una compressione del diritto di proprietà dell’altro coniuge (normalmente il marito), estromesso dal godimento di casa sua. La […]

19 Dic 2016

Donazioni tra fidanzati miliardari per regalare un Picasso serve il notaio

Niente cioccolatini o rose rosse: quando la coppia è particolarmente facoltosa, come quella di Giuseppe Gazzoni Frascara (imprenditore dell’omonima azienda madre dell’idrolitina) e Katherine Price (ultima lady Mondadori), a Natale sotto l’albero si trova un Picasso, un Klimt o diamanti da 13 carati. La coppia, dopo 10 anni di convivenza, si è lasciata nel 2005 e in questi ultimi 10 anni ha sostenuto una battaglia legale in stile Guerra dei Roses: lui per recuperare i regali da capogiro, lei per […]

13 Ott 2016

Risarcimento esemplare per la baby squillo: niente soldi ma libri di letteratura

Lei, la baby prostituta aveva chiesto all’uomo che ne aveva abusato sessualmente in cambio di denaro, un risarcimento per danni morali di 20.000 euro. Si tratta di un abuso sessuale compiuto da un uomo adulto su una ragazza di 15 anni indotta alla prostituzione dalla madre, ora condannata a scontare 6 anni di carcere. Il giudice del Tribunale di Roma, con una sentenza straordinaria e senza precedenti, ha inflitto all’uomo 2 anni di carcere senza condizionale e per la giovanissima […]

30 Set 2016

Revenge Porn: che cos’è e come difendersi

Il caso della 31enne, suicida dopo la diffusione di un video a luci rosse, impone la ricerca di strumenti repressivi, affinché questo episodio così triste non sia il primo di una lunga serie. “Revenge Porn“: letteralmente “vendetta porno”, si tratta della condivisione su Internet da parte di ex mariti/fidanzati di foto delle proprie ex mogli/partner durante atti sessuali. E’ un fenomeno che va ben oltre il cyberbullismo, è quasi un femminicidio in chiave virtuale: spiattellare frammenti di intimità su Internet ha […]

05 Set 2016

L’abbandono del domicilio coniugale dà sempre luogo alla separazione con addebito?

Ai sensi dell’art. 151 C. C., il Giudice della separazione, ove richiesto, può addebitare la responsabilità della separazione a quel coniuge il cui comportamento sia stato “contrario ai doveri che derivano dal matrimonio”. Tra questi, l’art. 143 c.c. indica anche quello di “coabitazione”, tuttavia non sempre l’abbandono della casa coniugale darà luogo alla dichiarazione di addebito di separazione, se la crisi della coppia è conclamata ed il rapporto coniugale è ormai irrecuperabile. Per poter evitare la dichiarazione di addebito non […]

01 Ago 2016

Legge Dopo di noi: più garanzie per i disabili dopo la morte dei loro genitori

“E quando noi non ci saremo più?” Da oggi quest’angosciante domanda fa un po’ meno paura: con la legge “Dopo di noi”, i genitori di persone affette da grave forma di disabilità potranno guardare al futuro con un po’ più di fiducia. L’obiettivo della legge è favorire l’assistenza, la cura e l’inclusione dei disabili gravi, rimasti privi di sostegno familiare. Sono previsti quattro tipi di interventi: percorsi di deistituzionalizzazione e supporto alla domiciliarità; limitazione del ricovero temporaneo in strutture extrafamiliari […]

23 Giu 2016

In Francia il carcere per i genitori che pubblicano foto dei figli sui social network

“Se i vostri figli sono la cosa più cara al mondo, non divulgate le loro foto su internet. Quando saranno maggiorenni avranno diritto di scegliere quale parte della propria vita privata condividere. Se questo non vi basta pensate che oltre la metà dei siti pedopornografici provengono da foto condivise da voi!” Questo è il monito lanciato dalla Polizia Postale che ha deciso di divulgare l’appello tramite la sua pagina ufficiale di facebook. In Francia un adulto che pubblica online la […]

08 Giu 2016

Alunno investito da un auto perché lasciato attraversare la strada da solo? L’autista dello scuolabus rischia il carcere

Il dovere giuridico di proteggere i minori, garantendo la loro vita e incolumità fisica spetta primariamente ai genitori. In assenza dei genitori, il ruolo di garanti dell’incolumità dei minori può essere delegato ad altri adulti come la baby sitter, l’insegnante o l’autista dello scuolabus. Che si tratti dell’uscita da scuola o della fase del trasporto verso casa, l’adulto – in qualità di “vice genitore” – ha specifici doveri di custodia e sorveglianza che, se violati, possono condurre a responsabilità penale. […]

30 Mag 2016

Tradimento tra colpa e desiderio

Novella 2000 Settimanale anno XCVI 2 giugno 2016 – n. 22

27 Mag 2016
13 Mag 2016

Per la Cassazione anche il bacio indesiderato sulla guancia può essere tentata violenza sessuale

Anche un bacio sulla guancia, se non voluto da chi lo riceve, per la Corte di Cassazione, terza sezione penale, può condurre ad una condanna per violenza sessuale. La Suprema Corte ha confermato quanto disposto dalla Corte d’Appello che avevo considerato colpevole un uomo per aver costretto una donna a subire “atti sessuali” consistiti in un bacio sulla guancia e per avervi nuovamente ritentato nonostante espliciti e ripetuti rifiuti da parte della donna. Per i giudici gli episodi sono da […]

22 Apr 2016

L’adozione da parte del parente: come e quando

Un minore orfano di entrambi i genitori non deve per forza essere affidato ad estranei o collocato in Istituto se ci sono parenti entro il sesto grado disposti ad adottarlo. L’adozione del bimbo orfano da parte di nonni, zii o cugini è una delle ipotesi di cd. “adozione in casi particolari” previste dall’art. 44 della legge 184/1983. Scopo della norma è quello di garantire a un minore già sconvolto dalla morte dei propri genitori un minimo di continuità affettiva con […]

18 Mar 2016

“Contratti di convivenza”: cosa sono e a cosa servono

Finora passati inosservati, messi in ombra dalla dilagante polemica sulla stepchild adoption e dalla regolamentazione delle unioni civili tra omosessuali, sono in realtà una delle grandi novità previste per le coppie eterosessuali dal disegno di legge Cirinnà: si tratta dei “contratti di convivenza” che i conviventi more uxorio possono stipulare per disciplinare i rapporti patrimoniali. Il contratto deve essere redatto in forma scritta sotto pena di nullità, con atto pubblico o con scrittura privata con firma autenticata dal notaio o […]

29 Feb 2016

“Convivenza” e “Unioni civili”: ecco tutte le novità per le coppie eterosessuali e omosessuali

Per le coppie di persone dello stesso sesso, arrivano le “unioni civili” che si costituiscono di fronte all’ufficiale di stato civile alla presenza di due testimoni registrando l’atto nell’archivio dello Stato civile. Con l’unione civile i partners possono assumere un cognome comune e dall’unione deriva l’obbligo all’assistenza morale e materiale e alla coabitazione ma non c’è l’obbligo di fedeltà reciproca. Proprio l’esclusione del dovere di fedeltà reciproca costituisce ancora oggi una delle principali differenze tra unioni civili e matrimonio, oltre […]

19 Feb 2016

Danno da nascita indesiderata e “diritto a non nascere se non sano”: La Cassazione nega il risarcimento

Nascere affetti da una grave patologia o malformazione congenita è peggio che non nascere del tutto? Esiste un danno da “nascita indesiderata” riconosciuto in capo al bambino nato malato? La Cassazione sembra rispondere di no, almeno stando alla recente sentenza delle Sezioni Unite n. 25767 del 22 dicembre 2015. Secondo i giudici della Suprema Corte, infatti, nessuno può far valere un danno derivante dal solo fatto di essere venuto al mondo, neppure chi nasce affetto da gravi malformazioni congenite. Una […]

14 Dic 2015

Da Tiresia al transessualismo: il cambiamento di sesso nel contesto odierno

Fu uomo e poi donna sperimentando entrambi i tipi di piacere sessuale, maschile e femminile. Secondo il mito greco, Tiresia mentre passeggiava sul monte Cillene vide due serpenti che copulavano e uccise la femmina: in quel momento fu tramutato da uomo a donna e visse la sua nuova identità scoprendo i piaceri femminili.Trascorsi 7 anni si ritrovò di fronte la stessa scena dei serpenti: questa volta uccise il maschio e nello stesso istante tornò uomo. Un giorno Zeus ed Era si trovarono di fronte al dilemma […]

07 Dic 2015

Adriano, l’imperatore che divenne pazzo per amore

Fu tra i più grandi imperatori di Roma. Fino a quando morì il suo giovane amante. Fu allora che perse la testa e divenne pazzo. Adriano aveva sposato una bisnipote di Traiano, Vinia Sabina, ma il matrimonio, celebrato per ragioni politiche, non era stato tra i più fortunati, forse anche perché il futuro Imperatore non aveva mai nascosto la sua tendenza gay, o almeno bisex. Le molte corna bipartisan di cui Vibia fu adornata, ebbero effetti positivi sulla storia dell’arte, […]

05 Dic 2015

Femminicidio

Femminicidio. Una parola orribile da sentire ma che sempre più spesso viene usata per raccontare le violenze e gli abusi nei confronti delle donne. Nel nostro Paese lo scorso anno sono state più di trecento le donne assassinate e di queste, circa ottanta, sono morte per mano di chi avrebbe dovuto amarle. Le statistiche riportano che in Italia la violenza domestica sia la prima causa di morte per le donne tra i 16 ed i 44 anni. Un vero massacro, […]

30 Nov 2015

Niente più casalinghe mantenute a vita: se la donna è in grado di lavorare non ha diritto al mantenimento

I tempi sono cambiati e anche i nostri Giudici sembrano accorgersene. Se fino a non troppo tempo fa, in una concezione “patriarcale”della famiglia, le donne venivano spesso relegate, volontariamente o meno, al ruolo di “angelo del focolare” mentre il marito, da solo, sorreggeva gli oneri economici di tutta la famiglia, oggi questa anacronistica visione si scontra con la realtà moderna. Per motivi sia culturali che prettamente economici, oggigiorno sono pochi i nuclei familiari che possono permettersi il lusso di contare […]

23 Nov 2015

La fede al dito? Sempre meno.
Uno sguardo alle statistiche dell’Istat

Sempre meno italiani si scambiano il fatidico “sì” davanti all’altare e, se proprio lo fanno, non scelgono l’altare ma preferiscono il Comune. Parallelamente le convivenze sono aumentate, crescendo di dieci volte dal 1993 e superando oggi la cifra di un milione. Alla base di questi fenomeni ci sono molteplici ragioni: da fattori economici connessi agli elevati costi dei matrimoni, a fattori culturali legati al principio di laicità dello Stato e al pluralismo delle concezioni morali che hanno portato un generale […]

16 Nov 2015

Affido familiare: la nuova legge sulla “continuità affettiva”

Da oggi le famiglie affidatarie hanno una corsia preferenziale nell’adozione: questa è la novità introdotta dalla legge n. 173/2015, cd. “legge sulla continuità affettiva”, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 29 ottobre. Garantire agli affidatari un canale prioritario nella procedura di adozione dovrebbe essere una regola naturale, scontata, considerato che i minori in regime di affido familiare hanno già trascorso un pezzo di infanzia o di adolescenza con loro. La recentissima legge 173/2015 va a modificare la legge 184/1983 sull’adozione, introducendo […]

09 Nov 2015

Il genitore viola le modalità di affidamento dei figli? Il Giudice può condannarlo a pagare una somma per ogni inosservanza successiva

Mentre di fronte all’inadempimento dell’obbligazione pecuniaria il creditore ha diversi strumenti a suo servizio – come decreti ingiuntivi, precetti o pignoramenti – che rimedi ha il creditore di un’obbligazione di fare o di non fare, se questa non viene spontaneamente adempiuta? Particolarmente nel diritto di famiglia, la conflittualità sorge spesso con riguardo a obblighi non economici, relativi all’affidamento e alla frequentazione dei figli minori: in questi casi gli inadempimenti non posso certo essere risolti con l’intervento dell’ufficiale giudiziario. Il diritto […]

05 Nov 2015

Da “potestà” a “responsabilità” genitoriale: come è cambiato il rapporto genitori-figli

A partire dagli anni ’70 l’evoluzione socio-culturale, prima che giuridica, del rapporto genitori-figli ha indotto il legislatore a modernizzare il nostro diritto di famiglia per adeguarlo alla mutata società. Già nel 1975 scompariva dal nostro Codice Civile la tramontata concezione di “patria potestà” soppiantata dalla nuova nozione di “potestà genitoriale”: l’anacronistica visione patriarcale della famiglia soggetta al potere del padre, cedeva il passo di fronte all’innovativa affermazione del principio di bigenitorialità. Nel 2013 si compie un passo ulteriore: la vecchia […]

05 Nov 2015

Affidamento dei figli

L’affidamento dei figli in caso di separazione e di divorzio è disciplinato dalle norme introdotte con la Legge n. 54 dell’8 febbraio 2006. Il principio fondamentale è che il figlio minore ha il diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno dei genitori, di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi e di conservare rapporti significativi con i parenti di ciascun ramo genitoriale. In sede di separazione o divorzio il giudice valuta sempre la possibilità che i figli […]

05 Nov 2015

Essere o non essere (sposati)? Quando il matrimonio è nullo

Tra le star internazionali, il matrimonio in Italia è ormai di moda; le bellezze naturalistiche, l’arte, le antiche chiese che caratterizzano la nostra penisola inducono molti a scegliere questi luoghi suggestivi per dire il fatidico “sì”. Ma chi, sposato in Chiesa, non dovesse avere molta fortuna ed intendesse far dichiarare nullo il proprio matrimonio religioso, dovrebbe ricorrere al Tribunale della Chiesa per proporre la relativa istanza. La La dichiarazione di nullità canonica di un matrimonio celebrato con rito cattolico si […]

03 Nov 2015
Adozioni nazionali ed internazionali

Adozioni nazionali ed internazionali

L’adozione è un istituto giuridico che permette a un soggetto detto adottante di considerare ufficialmente un altro soggetto detto adottato come figlio, dandogli il cognome. La Legge 4 maggio 1983 n. 184, art. 27 dispone che l’adozione fa assumere, al minore adottato, lo stato di figlio legittimo degli adottanti. La stessa legge prevede la possibilità di adottare un minore sul territorio nazionale (adozione nazionale) o in uno stato estero (adozione internazionale) in linea con la Convenzione dell’Aja per la tutela […]

03 Nov 2015
Violenza domestica

Un matrimonio pieno di pugni, violenza domestica

Gelosia o sbronza, tormentate frustrazioni personali o sadismo latente, disturbi della personalita’ o un attimo di crisi. Spesso diventano aggressione, botte, poi talore suppliche di perdono, salvo ricominciare. Il sondaggio di Ipsos-Explorer pone al quarto posto nella dolente graduatoria dei motivi di rottura della coppia (dopo tradimento, fine della stima e scarso tempo trascorso insieme) proprio la violenza domestica. L’ha affermato il 28% del campione di intervistati. Un dato forte, tanto che gli esperti annotano sotto la tabella: «Un fenomeno […]

03 Nov 2015
Diritto ereditario

Diritto ereditario

Con il termine eredità nell’uso comune si intende generalmente il patrimonio ereditario complessivamente considerato, ossia, più precisamente, il patrimonio di un singolo individuo persona fisica, che a causa della morte di quest’ultimo, passa nella titolarità giuridica di un altro soggetto in virtù di successione a causa di morte. Il fenomeno ereditario ha rappresentato da sempre un aspetto cruciale dell’organizzazione istituzionale di ogni società umana. I concetti di eredità e di successione a causa di morte, e le regole che ne […]

03 Nov 2015
Divorzio

Dichiarazione di nullità

La dichiarazione di nullità del sacramento del matrimonio è il riconoscimento legale del tribunale ecclesiastico della nullità del sacramento del matrimonio, in virtù del diritto canonico cattolico. Comunemente si parla di “annullamento della Rota”, o addirittura di “divorzio cattolico”, ma tecnicamente si tratta di un “riconoscimento di nullità”.
Secondo la dottrina cattolica il matrimonio è uno e inscindibile. Ne caso in cui vienga verificata ex post la sussistenza di una causa di nullità, tale da compromettere la validità del matrimonio contratto, il […]

03 Nov 2015
Divorzio

Divorzio o scioglimento del matrimonio

Il divorzio è l’istituto giuridico che consente lo scioglimento e la cessazione degli effetti civili del matrimonio, è disciplinato dal codice civile (art. 149 c.c.), dalla legge 898/1970 (“Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio”) e dalla legge n. 74/1987 (che ha apportato delle modifiche significative alla precedente). Anche il divorzio, come la separazione, può essere affrontato in forma congiunta o in forma giudiziale, a seconda se sia possibile raggiungere un’intesa fra i coniugi già prima dell’inizio della causa o […]

02 Nov 2015
Separazione legale coniugi

Separazione personale dei coniugi

La separazione personale dei coniugi è un istituto giuridico regolato dalle norme del codice civile (artt. 150 e ss.), dal codice di procedura civile e da una serie di norme speciali. Si distingue in separazione consensuale, separazione giudiziale (contenziosa) e separazione di fatto. La separazione non pone termine al matrimonio e non fa venir meno lo status giuridico di coniuge. Incide solo su alcuni aspetti del matrimonio come ad esempio si scioglie la comunione legale dei beni, cadono gli obblighi […]

01 Nov 2015
Bon ton della separazione

Bon ton della separazione: come evitare cadute di stile

Quante volte si legge sulle riviste scandalistiche di coppie famose che al momento di divorziare, arrivano a rilasciare dichiarazioni poco eleganti sui particolari della loro vita di coppia? Una su tutte fu l’intervista shock di Lady Diana, in cui la principessa, con modi assai poco regali, raccontava impudicamente tutti i particolari dei rapporti che aveva con il marito Carlo, futuro re d’Inghilterra. Purtroppo questo comportamento viene riprodotto anche in persone meno famose. Spesso accade che i fatti privati dei coniugi […]

31 Ott 2015
I diritti delle madri single

I diritti delle madri single

Come noto la famiglia tradizionale è in crisi o meglio, non è più l’unico modello di famiglia; in una società in cui i cambiamenti sono rapidi anche il nucleo familiare tradizionale è coinvolto. Secondo i dati Istat le madri single sono in aumento per le più diverse motivazioni. Come noto la famiglia tradizionale è in crisi o meglio, non è più l’unico modello di famiglia; in una società in cui i cambiamenti sono rapidi anche il nucleo familiare tradizionale è […]

26 Ott 2015

Stepchild Adoption: che cosa é e perché se ne parla

Si discute tanto di “Stepchild adoption”, letteralmente “adozione del figliastro”, ma cos’è questo istituto? Perché è salito alla ribalta parlando di unioni civili? Si tratta della possibilità di adottare il figlio, biologico o adottivo, del proprio partner, possibilità già consentita dall’art. 44 della legge sulle adozioni n. 184/1983 per le coppie eterosessuali sposate. Ora il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili omosessuali prevede all’art. 5 l’estensione della Stepchild adoption anche alle coppie dello stesso sesso, permettendo l’adozione del figlio […]

20 Ott 2015

Una mamma di troppo: più regole per il diritto al pari della scienza

Fin dalla notte dei tempi il mater semper certa est è stato un principio evidente nella natura, ma che succede quando una donna porta a termine una gravidanza e partorisce un figlio per conto altrui? La cd. maternità surrogata sconvolge l’unità della figura materna, dividendola nei distinti ruoli di madre genetica, madre gestante e madre sociale. Possono aversi due casi: in un primo (surrogazione totale) la donna gestante non solo porta a termine la gravidanza ma fornisce pure il proprio […]

17 Set 2015

L’obbligo dei genitori di contribuire al mantenimento dei figli

La separazione e il divorzio non fanno venire meno né diritti né doveri dei genitori nei confronti dei figli. Tale fondamentale principio è sancito sia dalla nostra Costituzione all’articolo 30, sia dal Codice Civile, agli articoli 147, 148 e 261. Dalle norme ora richiamate si evince come, sin dal momento della nascita dei figli, sia legittimi sia naturali senza distinzione alcuna, sorga in capo ai genitori il preciso obbligo di mantenere, educare e istruire, avendo riguardo alle inclinazioni ed alle […]

14 Set 2015

Il genitore si disinteressa dei figli e viola i suoi doveri verso la prole? C’è il risarcimento del danno endofamiliare

La sentenza della Cassazione n. 9801/2005 ha esteso l’operatività della responsabilità civile anche nelle relazioni familiari sulla base del principio che la tutela risarcitoria trova spazio pure dentro la famiglia, essendo inammissibile che diritti inviolabili della persona ricevano tutela diversa a seconda del fatto che i loro titolari si pongano o meno all’interno di un contesto familiare. Nasce così la nozione di “illecito endofamiliare”, fonte di risarcimento del danno non patrimoniale. Una delle applicazioni più interessanti di illecito perpetrato all’interno […]

10 Set 2015

La riforma di Papa Francesco su annullamento del matrimonio

Con due lettere apostoliche Motu Proprio, Mitis Iudex dominus Iesus e Mitis et Misericors Iesus, oggi la Chiesa scrive un capitolo importante in materia matrimoniale: si tratta di decisioni assunte dalla sola volontà del Romano Pontefice senza l’intervento della Curia che rappresentano una mano tesa a chi desidera risposarsi. Attraverso una riforma che semplifica un processo rimasto “identico per tre secoli ”, Papa Francesco va incontro al suo popolo. Fino ad oggi coloro che desideravano ottenere la pronuncia di nullità […]

13 Ago 2015

Adozione “mite”: forma ibrida tra adozione e affido familiare

Non di rado capita di imbattersi in situazioni difficili con bimbi che si trovano in una sorta di limbo: la loro famiglia d’origine presenta problematiche e non è in grado di garantire una crescita sana ed equilibrata, ma il figlio non è in uno stato di totale abbandono come quello che dà luogo all’adozione. Questi bambini spesso vengono collocati in affido familiare, ma – quando le difficoltà del nucleo d’origine sono irrisolvibili ed il rientro nella famiglia è impraticabile – […]

11 Ago 2015

Scuola privata o scuola pubblica?

Spesso accade che nelle procedure di separazione personale i genitori non trovino un accordo circa la scuola che il figlio dovrà frequentare. La maggior parte delle discussioni riguardano il fattose la scuola debba essere una scuola privata o una scuola pubblica. Certo in molti casi la lite è dovuta a motivi economici, spesso uno dei due genitori non intende sostenere i costi della retta della scuola privata ma in altri casi siamo di fronte a un vero proprio conflitto ideologico; […]

10 Ago 2015
03 Ago 2015

Non basta farsi licenziare per eludere l’obbligo di mantenimento dei figli

Sarebbe troppo comodo, oltre che decisamente squallido, pensare che per sottrarsi all’obbligo che la legge impone al genitore separato non convivente con i figli di contribuire al loro mantenimento, basti semplicemente e surrettiziamente farsi licenziare. Il Tribunale di Catanzaro, con una meritevole sentenza del 9 luglio 2015, ha giustamente chiarito questo principio insito nella morale ancora prima che nel diritto. Nel caso in questione una madre casalinga avanzava la richiesta di corresponsione di un assegno in favore dei figli minori […]

27 Lug 2015

Corte Strasburgo condanna Italia: le unioni gay vanno riconosciute

C’era da aspettarselo. Se anche nella cattolicissima Irlanda il referendum popolare ha votato sì ai matrimoni omosessuali se, ancor prima, la Francia illuminista ha riconosciuto alle coppie gay il diritto di sposarsi e pure di adottare bimbi, se infine anche lo stesso Papa Francesco ha vinto moralismi e bigottismi con la sua storica frase “Chi sono io per giudicare un gay?”, non stupisce il fatto che la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo abbia biasimato l’Italia per la violazione dei diritti […]

20 Lug 2015
Separazione e divorzio davanti al Sindaco

Separazione e divorzio davanti al Sindaco: quali garanzie giuridiche?

Per decongestionare i Tribunali spostando sugli organi amministrativi procedure fino a ieri gravanti solo sui giudici, il DL. 132/2014 “Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione” ha introdotto la possibilità di separarsi, divorziare o modificare le condizioni di separazione e divorzio direttamente davanti al Sindaco con l’assistenza facoltativa dell’avvocato. Questo tipo di procedura non è ammessa in presenza di figli minori, figli con handicap o maggiorenni ma non economicamente autosufficienti. In tutti gli altri casi in cui la coppia non ha avuto figli […]

08 Lug 2015

Dare un nome al proprio figlio

Un appassionato delle corse ippiche chiamò il proprio pargolo “Varenne ”. Un altro appassionato di cinema ebbe l’ardire di chiamarlo “Tyrone power ”, mentre negli anni ’80, più di un bambino a Napoli ricevette in dono dalla famiglia il nome di “Diegomaradona”. Questi sono soltanto alcuni dei nomi più stravaganti, ma l’elenco potrebbe essere infinito: quante volte ci è capitato di imbatterci in nomi di battesimo buffi, ridicoli o persino vergognosi per il povero ed inconsapevole bambino? Ma per la […]

07 Lug 2015

Convivere senza sposarsi: quali tutele? Ecco che fare.

Oggi in Italia l’unica forma di convivenza completamente tutelata è quella matrimoniale: infatti la nostra legge regola soltanto il matrimonio (“coniugio”) e mai la convivenza, anche se molti sono stati i progetti di legge sull’argomento. Per dare e ottenere tutela anche il celebre rocker Vasco Rossi ha deciso di unirsi in matrimonio con Laura, la sua compagna di vita. In un’intervista rilasciata a “La Repubblica” riferisce di non credere affatto nel matrimonio ed anzi di considerarlo “una grande sconfitta per […]

29 Giu 2015
Tradimento gay

La Cassazione equipara il tradimento gay a quello etero: ciò che conta è solo la condotta infedele

Chissà come avrebbe reagito l’America puritana se avesse scoperto che la sua first lady Eleanor Roosvelt intratteneva una relazione omosessuale con la giornalista Lorena Hickok.Passano gli anni, cambiano i tempi, ma ancora oggi l’adulterio omosessuale costituisce un tabù, una questione privata che fa gridare al pubblico scandalo o, perlomeno, stuzzica il gossip. Ma se dal punto di vista socio-culturale esistono ancora omertà ed imbarazzi che distinguono l’infedeltà omosessuale da quella eterosessuale, per la Cassazione non fa alcuna differenza la natura […]

22 Giu 2015

Il richiamo delle origini: l’ancestrale bisogno di conoscere l’identità biologica

“Chi sono?” “Da dove provengo?” “Perché sono fatto così?” sono domande che tutti, almeno una volta, ci siamo posti. L’ancestrale bisogno di risposte, di conoscenza, di radici è presente in ogni essere umano. Per chi è stato adottato, però, rischia di trasformarsi in un’ossessione che pulsa per tutta la vita. Considerando queste implicazioni psicologiche ed esistenziali, che vanno ben oltre le norme tecniche del diritto, la Corte Costituzionale con sentenza 278/2013 ha dichiarato l’incostituzionalità dell’art. 28, 7° comma, della legge […]

15 Giu 2015

Quel che è mio è tuo: niente furto tra coniugi non separati

“Ciò che è tuo è mio, e tutto ciò che è mio è tuo” diceva secoli fa l’oratore latino Cicerone. Ma che succede quando questo bell’aforisma si scontra con la vita, con la realtà quotidiana? Il nostro Ordinamento non prevede una tutela penale nel caso in cui l’appropriazione indebita avvenga tra persone sposate. Ai sensi dell’art. 649 del Codice Penale, infatti, non è punibile chi commette un reato contro il patrimonio in danno del coniuge non legalmente separato. Pertanto, nel […]

08 Giu 2015

Fecondazione eterologa: diritto a risalire alle proprie origini genetiche o anonimato del donatore?

Riprendendo le brillanti osservazioni di Gilda Ferrando, docente di diritto di famiglia, la donazione di gameti nell’ambito della fecondazione eterologa ha come destinatario non il figlio ma la coppia che, grazie ad essa, può realizzare il proprio progetto genitoriale e, in quest’ottica, osserva che “la moglie non ha fatto un figlio con un altro uomo, lo ha fatto con il marito e per il marito che ha scelto di essere padre grazie al seme di un donatore. La sentenza Cost. […]

01 Giu 2015
Dieta figli

“La bistecca della discordia”: il Giudice decide la dieta del figlio

In piena EXPO 2015, dedicata al tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, il Tribunale di Bergamo emette una sentenza unica nel suo genere: la risoluzione giudiziale di una divergenza alimentare tra genitori divorziati. Per la precisione tre bistecche alla settimana, ha stabilito il Giudice. La mamma una vegana convinta, patita di cibi macrobiotici. Il papà – uno di quelli per cui “la bistecca fa sangue” che mai accetterebbe di vedere il suo giovane ometto rinunciare alle proteine – […]

25 Mag 2015

L’ascolto del minore: diamo voce ai nostri figli

Con l’abbandono dell’anacronistica concezione patriarcale della famiglia, con moglie e figli soggetti al potere insindacabile del “pater”, il nostro diritto ha compiuto passi di grande civiltà giuridica passando dalla configurazione dei figli come “oggetto” di diritti alla più moderna e progredita concezione dei figli come “soggetti” autonomi di diritto, dotati di una “voce in capitolo” che va riconosciuta e ascoltata. Negli anni ‘90, le Convenzioni Internazionali cui l’Italia ha aderito, promuovevano il principio di autodeterminazione e dell’ascolto dei minori. L’art. […]

18 Mag 2015

Patti chiari, matrimonio lungo?

Madonna e Guy Ritchie, Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones: tante le coppie dello Star System che cedono alla tentazione di regolare minuziosamente ogni aspetto, anche il più intimo, dell’esperienza matrimoniale. Si parla di “prenuptial agreement”, accordi prematrimoniali, con cui i futuri coniugi disciplinano consensualmente tutti i risvolti della vita a due: rapporti patrimoniali, assegno di mantenimento in caso di separazione,“penali” per eventuali adulteri, addirittura il numero dei rapporti sessuali. La normativa italiana ha sempre guardato con diffidenza questi accordi che […]

11 Mag 2015

Mantenimento “ordinario” e spese “straordinarie”: figlio mio, ma quanto mi costi?

E’ diritto di ogni figlio minore “ricevere cura, educazione, istruzione e assistenza morale da entrambi i genitori”. Se nelle famiglie unite questi compiti vengono assolti dai genitori di comune accordo, quando la coppia si scinde possono sorgere problemi di suddivisione degli obblighi economici. In questi casi si prevede che il genitore non collocatario versi all’altro genitore presso cui il figlio continua ad abitare un assegno di mantenimento determinato in base alle esigenze del minore e alle risorse economiche dei genitori. […]

04 Mag 2015

Ex coniuge convive? La Cassazione nega l’assegno divorzile

Un nuovo importante tassello va a comporre il quadro del riconoscimento in Italia della famiglia di fatto. Con sentenza del 3 aprile 2015 n. 6855 la Cassazione ha stabilito che se il coniuge divorziato si forma una nuova famiglia di fatto decade dal diritto all’assegno di mantenimento. La mera convivenza, infatti, si trasforma in vera e propria “Famiglia di fatto” ove sia connotata da stabilità e continuità, fondandosi su un progetto condiviso e un modello di vita in comune tra […]

27 Apr 2015
Divorzio breve

Divorzio breve diventa realtà, ma sempre previa separazione

Finalmente ci siamo: dopo un lungo e dibattuto iter parlamentare, il divorzio breve è stata approvato. La nuova disciplina si applica anche ai procedimenti in corso alla data di entrata in vigore della legge. Non sarà più necessario attendere tre anni dalla separazione per chiedere il divorzio: i tempi si accorciano ad un anno dall’udienza presidenziale se vi è stata separazione giudiziale, a sei mesi sempre decorrenti dall’udienza presidenziale se si è omologata la separazione consensuale o se la procedura, […]

20 Apr 2015
Test del DNA

Il presunto padre è ormai defunto? Test del DNA anche sui familiari

Una volta certi segreti si portavano nella tomba. Oggi invece, se il segreto è l’esistenza di un possibile figlio non riconosciuto frutto di qualche relazione adulterina, questo vecchio motto popolare non è più così vero. Da un lato i progressi scientifici consentono l’esecuzione di indagini di paternità su cadaveri esumati bastando minime quantità di DNA anche degradato, dall’altro la Cassazione con sentenza del 2008 ha confermato la possibilità di procedere all’accertamento genetico in via collaterale sui familiari del defunto, specificando […]

30 Mar 2015
Adozioni minori

Questo bimbo a chi lo do? Cerchiamo un lieto fine

“Governare una famiglia è poco meno difficile che governare un regno” diceva Michel De Montaigne. A volte, per i più svariati motivi, può capitare che un minore si trovi temporaneamente privo di un ambiente familiare che lo aiuti a crescere in modo sano e equilibrato, che lo prepari ad affrontare il mondo aiutandolo a diventare adulto. Per questi casi l’ordinamento prevede il rimedio dell’affidamento familiare, diretto a dare accoglienza ai bambini o ragazzi minorenni in situazioni di disagio familiare, inserendoli […]

23 Mar 2015

A lavoro col pancione: donne con troppe tutele e donne che non ne hanno affatto

Le mamme lavoratrici sono tutte uguali? Domanda scomoda che manda all’aria la solidarietà femminile dividendo le diverse categorie di donne lavoratrici in fazioni schierate l’una contro l’altra. Ma senza indugiare negli opposti estremi dell’ipocrisia che nega il problema e della generalizzazione che fa di tutta l’erba un fascio, questa domanda vuole far riflettere tutti: le donne che lavorano nelle varie categorie, i datori di lavoro, i medici, i colleghi. Da un lato infatti ci sono alcune donne, come le lavoratrici […]

16 Mar 2015
Lo stalking

Lo stalking: quelle persecuzioni angoscianti spacciate per amore

Che sia l’ex fidanzato, l’ex marito o uno spasimante respinto, quando si parla di stalking (dall’inglese “to stalk” letteralmente “fare appostamenti ad una preda”) non si parla mai di amore. Lo stalker non vede la sua vittima come una persona, ma come un oggetto che gli appartiene, una “cosa” che vorrebbe possedere a tutti i costi. Sono tante, troppe, le donne vittime di questo subdolo fenomeno: da Nicole Kidman a Madonna, da Jodie Foster a Catherine Spaak. In Italia Michele […]

09 Mar 2015

Goodbye Bamboccioni

Per legge i genitori hanno il dovere di mantenere, istruire ed educare i figli anche oltre la maggiore età e fino al raggiungimento dell’indipendenza economica che, in tempi di crisi, potrebbe realizzarsi anche oltre i 30 anni. Il Codice Civile, infatti, prevede espressamente all’art. 337 septies che “Il giudice, valutate le circostanze, può disporre in favore dei figli maggiorenni non indipendenti economicamente il pagamento di un assegno periodico. Tale assegno, salvo diversa determinazione del giudice, è versato direttamente all’avente diritto”. […]

02 Mar 2015
riconoscere il figlio

Genitore rifiuta di riconoscere il figlio nato fuori dal matrimonio? C’è la dichiarazione giudiziale di paternità o maternità

Il figlio nato fuori dal matrimonio, quando non è spontaneamente riconosciuto da uno o da entrambi i genitori, può agire in giudizio per ottenere l’accertamento della filiazione. L’azione prevista è la dichiarazione giudiziale di paternità e maternità, disciplinata dall’art. 269 c.c. La sentenza che accoglie la domanda, infatti, produce gli stessi effetti del riconoscimento volontario, cioè accerta lo stato di figlio nato fuori dal matrimonio. A partire dalla riforma del diritto di famiglia del ‘75, la paternità e la maternità […]

23 Feb 2015

Madri segrete: regime giuridico del parto in anonimato

Generalmente l’arrivo di un bimbo riempie il cuore di gioia. Ma non tutte le donne riescono ad accogliere la loro maternità, per complesse ragioni che occorrerebbe ascoltare e comprendere senza cedere alla tentazione di giudizi sommari. Considerato che la legge non può essere espressione di un sentire morale, ma deve porsi in modo neutro a servizio della società senza chiudere gli occhi di fronte ai drammi che la cronaca porta alla luce, quali tutele offre il diritto alle donne che […]

19 Gen 2015

Figlio di due mamme: la Corte d’Appello di Torino fa storia

Torino – sfatando il mito che da sempre l’accompagna di essere una città un po’ chiusa, bigotta, bacchettona – si è posta all’avanguardia da quando la sua Corte d’Appello, per la prima volta in Italia, ha riconosciuto la possibilità che un neonato abbia due mamme. Due donne, infatti, sposate in Spagna e indicate nello stato civile del Comune di Barcellona come “madre A” e “madre B”, chiedevano all’anagrafe italiana di trascrivere l’atto di nascita del loro bimbo concepito grazie al […]

29 Dic 2014
Testamento biologico

Il Testamento biologico

Prendendo in prestito dal linguaggio giuridico la parola “testamento”, per “testamento biologico” si intende la manifestazione di volontà espressa da una persona in condizioni di lucidità mentale sulle terapie che intende accettare o rifiutare nel caso in cui si trovasse in stato di incapacità di esprimere il proprio consenso informato, per malattie o lesioni irreversibili e invalidanti. Manca ancora in Italia una legge specifica su questo argomento eticamente sensibile che contrappone correnti di pensiero laiche e cattoliche. A complicare il […]

22 Dic 2014

Le indagini di paternità su cadaveri esumati: il diritto all’identità biologica prevale sul rispetto della salma

Gli incredibili progressi compiuti dalla medicina legale hanno condotto a scenari un tempo inimmaginabili: può sembrare fantascienza ma oggi è possibile espletare indagini di paternità addirittura su cadaveri esumati, bastando a tale scopo minime quantità di materiale biologico purché non cremato. Sul piano scientifico sono stati compiuti passi da gigante ma il nostro legislatore non ha seguito il ritmo di questa evoluzione: ad oggi nel nostro ordinamento manca del tutto una disciplina che regoli gli accertamenti genetici sul defunto. La […]

17 Dic 2014

Il figlio abbandonato

Potrebbe sembrare una questione priva di attualità, una storia da romanzo di Dickens, ma il dramma dei bambini abbandonati – per scelta o per necessità – alla loro nascita è ancora oggi drammatico e diffuso: ne sono evidente dimostrazione i numerosissimi siti, forum e gruppi su Facebook che ruotano intorno al tema dei figli senza genitori. In Italia esistono per legge due tipi di abbandono: quello morale e quello materiale. L’abbandono materiale si ha quando il figlio appena nato non […]

15 Dic 2014

Disconoscimento di paternità: via libera al test del DNA ma entro 5 anni

In caso di nascita del figlio durante il matrimonio la legge attribuisce presuntivamente la paternità al marito della madre, in base ad una regola antica che presuppone coniugi fedeli. Se questa presunzione legale ben si giustifica nella gran parte dei casi, può tuttavia accadere che la paternità non sia del marito, nonostante la nascita nel matrimonio. Per sanare questa discrepanza tra verità di legge e verità di sangue l’ordinamento ha previsto il rimedio del disconoscimento di paternità. Fino alla riforma […]

08 Dic 2014

Test di paternità “fai da te”: un kit a domicilio per rispondere ad un dubbio atavico

La paternità biologica non è più un segreto da quando la medicina ha approfondito lo studio del DNA e da quando i mass media hanno reso popolari i tests di paternità presentandoli come semplici, rapidi, infallibili. Ma ogni medaglia ha il suo rovescio: se da un lato la scienza difende la cd. “verità di sangue”, dall’altro la pronta accessibilità di questi tests genetici incoraggia indagini svolte per pura curiosità in vista di una facile risposta al più atavico dei dubbi. […]

05 Dic 2014

Genitori rifiutati: la sindrome di alienazione parentale

La sindrome da alienazione parentale detta sinteticamente “PAS” è una condizione che può presentarsi nelle situazioni di separazione o divorzio conflittuali, quando un figlio in seguito a forte condizionamento di un genitore (genitore alienante), mette in atto comportamenti di denigrazione e di rifiuto nei confronti dell’altro (genitore alienato). E’ purtroppo frequente che l’astio che rimane tra due coniugi in seguito alla separazione venga riversato sui figli ed allora può accadere che il genitore che ha il figlio presso di sé, […]

10 Nov 2014

Genitori separati? Nonni insostituibili

La frenesia della vita moderna, che vede genitori sempre più occupati e rapiti dal lavoro, spinge, oggi più che mai, a delegare l’accudimento e la cura dei figli ai nonni, figure preziose all’interno della famiglia tanto da divenire dei “vice-genitori”. Tenuto presente questo ruolo unico ed incomparabile, che conseguenze si determinano nel rapporto nonni-nipotini quando naufraga la coppia genitoriale? Prima del 2006 mancava nel Codice Civile un espresso riferimento alla frequentazione nonni-nipoti, anche se la giurisprudenza riteneva sussistente un interesse […]

03 Nov 2014

Le trappole della rete: conoscerle per evitarle

Ask.fm è un social network nato in Lettonia nel 2010 come concorrente europeo dell’americano Facebook. Caratteristica del sito è lo schema domanda-risposta:“to ask” infatti significa “chiedere”. E’ possibile postare domande anche in forma anonima o senza registrarsi: in questo modo Ask.fm non è responsabile per i contenuti pubblicati dagli utenti e il servizio può prestarsi ad usi distorti. Visualizzando alcuni profili di questo social, si nota che la media degli iscritti non raggiunge i 18 anni di età. La popolarità […]

27 Ott 2014

Se la vedova vuole diventare mamma

A riprova che, con l’aiuto della scienza, la realtà di oggi supera la fantasia di ieri, la moderna applicazione delle nuove tecniche riproduttive può addirittura consentire ad una vedova di concepire un figlio con il suo defunto marito. Sembra un film fantasy, invece si tratta di una pratica, vietata in Italia ma possibile all’estero, nota con il nome di “fecondazione dopo la morte” consistente nell’inseminazione – con gamete conservato presso una banca del seme – oppure nell’impianto in utero di […]

13 Ott 2014

Nel nome della madre: è ancora insuperabile il cognome del padre?

In base ad un principio ben radicato nella storia italiana, le regole sull’attribuzione del cognome – segno distintivo comune identificativo della famiglia d’appartenenza – hanno sempre privilegiato il patronimico. I figli venivano individuati in base al nome del pater familias, secondo un retaggio patriarcale dell’antico diritto romano. Questa consuetudine è ancora attuale? Per i figli nati fuori del matrimonio le regole sono abbastanza possibiliste: l’art. 262 del Codice stabilisce che il figlio nato da coppia non sposata assume il cognome […]

01 Set 2014
matrimonio riparatore

Quando venne abolito il matrimonio riparatore

“Se uno trova una fanciulla vergine, non fidanzata, l’afferra e si giace con lei, e verranno scoperti, l’uomo che si sarà giaciuto con la fanciulla deve pagare al padre di lei cinquanta sicli d’argento ed ella sia sua moglie, perché egli l’ha disonorata, né la potrà mai rimandar via per tutta la sua vita”. Il versetto è contenuto nella Bibbia, libro del Deuteronomio è una delle prime attestazioni del costume del “matrimonio riparatore”: questo era concepito come una forma di […]

05 Giu 2014

Convivenza more uxorio o famiglia di fatto

Con il termine “famiglia di fatto” o “convivenza more uxorio” o “unioni civili” si intende l’unione stabile e la comunione di vita spirituale e materiale tra due persone, non fondata sul matrimonio, “secondo il costume (mōre) matrimoniale (uxōrio)”. La famiglia di fatto si distingue per l’espressione della libera scelta del singolo individuo di non costituire un vincolo formale e di fondare il rapporto solo sul sentimento di affetto e di amore. Nonostante il fenomeno in ambito sociale abbia assunto notevole […]

07 Apr 2014

Baby escort e prostituzione minorile

In questi giorni ha fatto notizia la vicenda delle baby prostitute dei Parioli, esclusivo quartiere della capitale; tuttavia quotidianamente si legge di ragazzine che, poco più che bambine, distribuiscono ad adulti foto piccanti sul web in cambio di denaro. In realtà il fenomeno esiste da sempre e l’esplosione dei social network e della tecnologia è soltanto una cassa di risonanza del fenomeno. Con il termine “prostituzione minorile” viene indicata la prostituzione esercitata da un minorenne al fine di ottenere benefici […]

03 Mar 2014

Mi sposo: meglio la separazione o la comunione dei beni?

Molto spesso rimaniamo stupiti di fronte alle battaglie legali che si scatenano in seguito alla separazione, battaglie che a volte ci ricordano le scene del celebre film “La guerra dei Roses”, e possono trasformarsi un guerre all’ulti – mo sangue proprio per impossessarsi di una maggiore fetta di patrimonio. Quindi prima di giurarsi amore eterno bisognerebbe decidere, a mente lucida, quale regime patrimoniale dare alla propria unione. False convinzioni circa la separazione o la comunione dei beni possono portare a […]

24 Feb 2014
matrimonio nullo

Se il marito è infedele matrimonio nullo?

Non sempre alla dolorosa scoperta dell’infedeltà da parte del coniuge corrisponde la possibilità di ricorrere al Tribunale Ecclesiastico per ottenere la nullità del matrimonio. Certamente, se è stato proprio l’adul – terio a determinare la crisi della coppia e quindi la fine del matrimonio, il Tribunale civile che decide sulla separazione, potrebbe pronunciare anche l’addebito di colpa. Ma se, scoperto un marito fedifrago, si volesse far accertare che il matrimonio è nullo dall’origine ovvero che non è mai esistito? Quali […]

20 Gen 2014
Eredità e parenti serpenti… come disporre le volontà

Eredità e parenti serpenti… come disporre le volontà

Tutto il mondo è rimasto profondamente colpito dalla prematura scomparsa di Steve Jobs che, oltre alle sue intuizioni visionarie, ha lasciato in eredità un patrimonio da 8 miliardi di dollari sulla cui sorte il mistero è ancora fitto. Ma quali sono le regole fondamentali in materia di successioni in Italia? Quali scelte è possibile effettuare per disporre dei propri beni per il tempo in cui non saremo più in vita? Innnazitutto è necessario decidere se redigere o meno un testamento. […]

13 Gen 2014

L’assegno per i figli maggiorenni quando è legittimo

Quando il figlio compie i 18 anni, l’assegno di mantenimento cui è tenuto al pagamento uno dei due genitori, è dovuto al figlio direttamente o continua ad essere dovuto all’altro genitore? La legge sull’affidamento condiviso ha stabilito che, nel caso in cui un genitore sia tenuto a versare un assegno di mantenimento al figlio maggiorenne tale assegno debba essere versato, salvo diversa determinazione del giudice, direttamente al figlio. In realtà, anche prima dell’introduzione della legge si è sempre discusso se, […]

11 Gen 2014

L’accettazione dell’eredità con beneficio d’inventario

Con il lutto di una persona cara i congiunti, già provati dal dolore per la perdita subita, si trovano a dover affrontare gli aspetti ereditari che ne derivano. Infatti il decesso di una persona ( chi ci ha lasciato in termini tecnici viene chiamato “de cuius”) comporta l’apertura della sua successione, che condurrà alla divisione delle sue sostanze e dei suoi debiti per quote tra gli eredi. La legge obbliga gli eredi a presentare la denuncia di successione entro un […]

09 Gen 2014
Diritto civile e rapporti tra privati

Diritto civile e rapporti tra privati

Il diritto civile (Lat. Ius civile) è l’insieme di norme giuridiche che regolano i rapporti tra privati. È una branca del diritto privato assieme al diritto commerciale. Il diritto civile comprende la materia dei contratti, delle obbligazioni, dei diritti reali, delle persone e della famiglia, delle successioni a causa di morte, della responsabilità civile. Invece il diritto commerciale si sviluppa intorno alla nozione di imprenditore e impresa, e si occupa in particolare della disciplina delle imprese organizzate in forma societaria […]

05 Dic 2013

Revoca del passaporto al genitore inadempiente

Chissà come sarebbe cambiata la storia italiana e mondiale se, all’epoca delle grandi migrazioni negli Stati Uniti e in America Latina, fosse esistita la legge 1185 del 1967, strumento in realtà tuttora poco conosciuto: scopo di questa norma è costringere un genitore inadempiente a versare all’altro genitore quanto deve per il mantenimento dei figli negandogli il consenso al rilascio del passaporto o revocandogli il consenso già prestato. La legge italiana sui passaporti, infatti, prevede che, nel caso in cui si […]

25 Nov 2013

Quando l’ex ci impedisce di vedere i figli

Nelle cause di separazione uno dei temi più delicati è l’affidamento dei figli che, secondo la vigente normativa, deve essere condiviso. Ciò dovrebbe significare che anche il genitore che non convive stabilmente con i figli dovrebbe poter avere uno scambio affettivo continuo con loro: in realtà a volte questo non avviene. Quando ci si separa il rancore verso il partner spesso è intenso ed è difficile riuscire a nasconderlo, nonostante il bene dei figli. Tante coppie riescono a stabilire rapporti […]

23 Nov 2013

La legittimazione a ricevere l’assegno per i figli maggiorenni

Anche prima dell’entrata in vigore della Legge n. 54 del 2006, si è sempre discusso sia in dottrina che in giurisprudenza se, nell’ipotesi di rapporti economici tra genitori e figli maggiorenni, titolare del diritto a ricevere l’assegno dovesse ritenersi il genitore o direttamente il figlio. Dopo la legge del 2006, parte della dottrina si è orientata nel senso si ritenere che la legittimazione a proporre la domanda per ottenere l’assegno di mantenimento del figlio maggiorenne sia ravvisabile sia in capo […]

23 Nov 2013

Il mantenimento dei figli maggiorenni non autonomi economicamente

L’articolo 155 quinquies del Codice civile (secondo le modifiche introdotte dalla Legge n. 54 del 2006) prevede la possibilità di riconoscere ai figli maggiorenni, non autonomi dal punto di vista economico, un assegno periodico di mantenimento. In epoca antecedente all’entrata in vigore della Legge n. 54 del 2006, in assenza di previsioni normative esplicite sul punto, la giurisprudenza si era orientata nel senso di ritenere che l’obbligo dei genitori di mantenere ed istruire i figli non potesse cessare in modo […]

23 Nov 2013

Affidamento condiviso e mantenimento dei figli

Le modifiche introdotte dalla legge n. 54/2006 Convivere senza sposarsi Al fine di comprendere la questione relativa all’affidamento condiviso dei figli è necessario comprendere la portata innovativa della nuova legge. La norma richiamata pone l’accento sull’importanza per i figli minori di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori benchè separati.
La norma richiamata si applica altresì nell’ipotesi di divorzio e di separazione di fatto dei genitori naturali. La nuova disciplina prevede espressamente che, ciascuno dei genitori debba provvedere […]

23 Nov 2013

Quanto dura il dovere di mantenimento dei figli: fino a quando, dunque, i genitori sono obbligati a fare fronte al loro sostentamento?

Com’è noto i genitori hanno il dovere di contribuire al mantenimento dei figli, è meno noto quando i genitori non siano più obbligati a farlo. Cosa si può fare di fronte ad un figlio maggiorenne che non lavora e non s’ impegna negli studi? Si può smettere di mantenerlo? Volendo procedere per gradi, appare corretto anzitutto precisare che in questo caso la maggiore età non ha un peso decisivo. Non sarà possibile sospendere il pagamento per il solo fatto che […]

23 Nov 2013

Paternità incerta ed esame del dna

Mater sempre certa, pater numquam, dicevano duemila anni fa gli antichi romani. Questo detto, valido ancora fino a pochi anni fa è oggi superato dallo sviluppo e dalla diffusione delle tecniche genetiche e dalla riduzione dei costi necessari ad effettuare il test del DNA. Il crescente ricorso al test genetico non si spiega però con l’aumento del fenomeno dell’adulterio e neppure con la semplicità dell’acceso ai test ma è soprattutto la spia di un disagio familiare o personale, spesso legata […]

17 Nov 2013

L’affidamento condiviso

I figli raccolgono i cocci di un matrimonio fallito e ne subiscono i danni. Nella legislazione si è passati dal privilegiare il padre alla madre (l’86,7% ancora nel 2000). La riforma sposa la linea europea della comune responsabilità. Il fallimento del matrimonio con figli pone la delicata questione dell’affidamento dei figli ai genitori; tuttavia, se la famiglia, per citare una definizione della Corte di Cassazione, è il «luogo degli affetti», la sua disgregazione non può che comportare una ridefinizione dolorosa […]

05 Nov 2013

Mantenimento e alimenti

Se uno dei due coniugi, a seguito di separazione o divorzio, abbia insufficiente reddito proprio e la separazione o il divorzio non sia addebitabile a lui per colpa, il giudice può stabilire che l’altro coniuge corrisponda un assegno di mantenimento (art. 156, 1°co. c.c.). L’assegno permette di godere dello stesso tenore di vita avuto durante il matrimonio, sempre che il coniuge obbligato si trovi nella condizione economica di poterlo versare. Il coniuge a cui spetta l’assegno può comunque rinunciarvi. In […]

14 Ott 2013

Coniugi separati: a chi il cane?

L’’opportunità di trattare il tema nasce dalla considerazione che nel nostro Paese quasi una famiglia su due possiede un animale domestico e sempre più nella vita quotidiana vi sono casi, di separazione fra coniugi, nei quali cani, gatti ed altri animali diventano oggetto del contendere in un quadro normativo attualmente carente. In tale contesto si colloca un recente provvedimento del Tribunale di Milano che attribuisce agli animali domestici un ruolo nella separazione tra i coniugi anche grazie ai legami affettivi […]

05 Ott 2013

Tribunale della Rota Romana

Il Tribunale della Rota Romana, più diffusamente conosciuto con l’antica denominazione di Sacra Rota, è un dicastero della Curia Romana ed è il Tribunale ordinario della Santa Sede. Questo tribunale funge ordinariamente da istanza superiore del grado di appello presso la Sede Apostolica per tutelare i diritti nella Chiesa e provvede all’unità della giurisprudenza. Fonti vaticane fanno risalire il suo nome da un recinto di forma circolare intorno al quale in origine si disponevano i Prelati Uditori per valutare le […]

04 Ott 2013

Tribunali ecclesiastici regionali italiani

Nome del Tribunale e indirizzo della sede. Elenco delle diocesi che vi gravitano: Tribunale Ecclesiastico Piemontese Via Arcivescovado, 12 – 10121 Torino Telefono 011.5156.200 Torino, Acqui, Alba, Aosta, Asti, Cuneo, Fossano, Ivrea, Mondovì, Pinerolo, Saluzzo, Susa, Vercelli, Alessandria, Biella, Casale Monferrato, Novara Tribunale Ecclesiastico Lombardo Piazza Fontana, 2 – 20122 Milano Telefono 02.8556.223 Milano, Bergamo, Brescia, Como, Crema, Cremona, Lodi, Mantova, Pavia, Vigevano Tribunale Ecclesiastico Ligure Via Serra, 6/c – 16122 Genova Telefono 010.5302.021 Genova, La Spezia, Sarzana, Brugnato, Chiavari, […]

30 Set 2013
Sottrazione internazionale dei minori

Sottrazione internazionale dei minori

Le vacanze sono appena terminate ma il triste fenomeno della sottrazione dei minori, il cosiddetto “kidnapping”, non ha stagioni: succede sempre più di frequente che un genitore allontani il minore dal paese abituale di residenza, senza il consenso dell’altro e senza intenzione di farvi ritorno. Il fenomeno, nonostante la normativa che disciplina le modalità di espatrio sia diventata decisamente più rigorosa, è senza dubbio aumentato in considerazione dei matrimoni misti. E’ principalmente nell’ambito della crisi delle coppie miste che si […]

26 Ago 2013

Rompere il fidanzamento: a volte non conviene

Non c’è bisogno di citare Julia Roberts e il suo celebre personaggio della promessa sposa eternamente in fuga per riconoscere il fatto che le nozze sono e devono essere una libera scelta: nessuno può imporre un matrimonio non voluto, e non è prevista alcuna conseguenza per chi prima si fidanza e poi decide di non sposarsi più. Ciò non di meno, la legge prevede che la promessa di matrimonio fatta per atto pubblico, scrittura privata o risultante dalle pubblicazioni obblighi […]

19 Ago 2013

Obbligo di passaporto anche per i minorenni

Piccoli cittadini crescono: lontani ormai i tempi in cui bambini e ragazzi, alla vigilia delle vacanze, dovevano preoccuparsi di mettere in valigia soltanto il costume da bagno, da giugno 2012 la legge italiana ha stabilito che anche loro debbano possedere un proprio documento personale, non potendo più essere iscritti sul passaporto dei genitori. I minorenni italiani che varcheranno i confini nazionali dovranno quindi avere con sé il proprio documento individuale di viaggio, che sarà la carta d’identità o, per i […]

15 Lug 2013

Da oggi in poi semplicemente “figli”

Unanimemente riconosciuto come genio tout court non solo della storia italiana e del suo Rinascimento culturale, ma dell’umanità intera, Leonardo di ser Piero da Vinci, universalmente noto come Leonardo, fu il frutto di una relazione illegittima tra il notaio Piero da Vinci e Caterina, donna – anzi, poco più che bambina dati i suoi 13 anni– di umili origini. L’autore del Cenacolo, dunque, era, per usare un termine fortunatamente caduto in disuso, un “ figlio illegittimo”, un figlio nato al […]

05 Lug 2013

L’adozione, diritto di conoscere i proprio genitori biologici

La nuova disciplina ha introdotto, a determinate condizioni, la possibilità per l’adottato di accedere alle informazioni riguardanti l’identità dei genitori naturali, onde tutelare l’esigenza di ricostruire la propria identità personale. In principio fu Edipo. Nel testo di Sofocle prende vita, in chiave metaforica, il dramma che può sconvolgere l’animo di quanti, adottati in tenera età, non siano a conoscenza delle proprie origini biologiche e dell’identità dei propri genitori. Le sventure della città di Tebe nascono dal “peccato originale” di Laio […]

03 Apr 2013
Violenza domestica

Violenza domestica

In Italia, ogni due giorni e mezzo, secondo i dati del 2012 forniti da “Telefono Rosa”, una donna muore all’interno delle mura domestiche. Una vera strage, un grave problema sociale da affrontare con specifici strumenti di contrasto. Anna, Carmela, Chiara, Francesca, questi sono solo alcuni nomi di donne uccise da mariti, fidanzati, amanti, all’interno delle mura di casa, nell’androne del proprio palazzo, in un garage, nel corso del 2012. Sono state più di centotrenta le donne assassinate lo scorso anno […]

13 Gen 2013

Padri separati in rovina

Quella dei padri separati costretti a vivere in condizioni economiche precarie non è una leggenda ma purtroppo una triste realtà sempre più diffusa. Nonostante la vigenza del principio di legge secondo il quale il coniuge più debole dovrebbe percepire un assegno che gli permetta di mantenere il medesimo tenore di vita goduto durante il matrimonio, di fatto la famiglia che si separa sicuramente s’impoverisce. Evidentemente la norma non aveva fatto i conti con la vita reale; infatti non è possibile […]

05 Feb 2012

Badanti e badati. Quesiti sulla nullità dei matrimoni

Il “boom” di matrimoni tra anziani e badanti straniere sta producendo gravi disagi. E questo a vantaggio di donne che il più delle volte approfittano di una totale o parziale incapacità di intendere e di volere degli anziani. Oltre un milione di persone, residenti prevalentemente al Centro- Nord. Donne per l’87%, il 79% delle quali provenienti dall’estero: sono questi i dati, diffusi nel 2009 dalla Caritas, relativi al numero di badanti in Italia. Un mestiere che sta rapidamente diventando tra […]

06 Giu 2009

Il consumo di cocaina, quesiti sulla nullità del matrimonio

Per comprendere il significato dell’incapacità al matrimonio per effetto dell’uso di sostanze stupefacenti, potrà essere utile richiamare in termini semplici un caso giunto all’esame del Tribunale ecclesiastico. Da fidanzati oggi ci si “conosce” in ogni senso, ma non è detto che si sappia tutto del partner. Negli ultimi decenni il fenomeno della tossicodipendenza e del consumo di sostanze stupefacenti è stato al centro dell’attenzione e ha costituito argomento di profonda riflessione per il diritto, la psicologia e la scienza medica […]

05 Mar 2009

Sposa ingannata

Scoprire dopo le nozze che il coniuge non può avere figli comporta la nullità del matrimonio? Per rispondere al quesito sarà utile prendere in esame una pronuncia del tribunale ecclesiastico che può offrire lumi. Nella fattispecie Anna, giovane donna proveniente da ricca famiglia di industriali, riferisce di aver contratto matrimonio con Francesco, ragazzo di modeste origini sociali, occupato dopo le nozze con qualifica dirigenziale presso l’azienda appartenente alla famiglia di costei. Riferisce altresì di essersi unita in matrimonio con Francesco […]

Avvocato matrimonialista Laura Gaetini
info@lauragaetini.com

Studio Legale di Torino
Via Susa, 43 Torino
telefono Laura Gaetini 011.433.16.68
mail Laura Gaetini torino@lauragaetini.com

Studio Legale di Milano
Via Victor Hugo, 2 Milano
telefono Laura Gaetini 02 720.934.88
mail Laura Gaetini milano@lauragaetini.com

Studio Legale di Roma
Via dei Gracchi, 278 Roma
telefono Laura Gaetini 06.39.75.41.51
mail Laura Gaetini roma@lauragaetini.com

Studio Legale di Cuneo
Via Roma, 27 Cuneo
telefono Laura Gaetini 0171.60.52.73
mail Laura Gaetini cuneo@lauragaetini.com